lunedì 28 luglio 2008

Paul Gascoigne

Paul Gascoigne è nato a Gateshead il 27 maggio 1967.

Entrato a far parte delle giovanili del Newcastle United nel 1983, esordìsce in prima squadra nel 1985.
Con il Newxastle ha giocato 107 partite mettendosi in rilievo come giocatore talentuoso.

Nel 1988 passa al Tottenham Hotspur, esordendo nella nazionale di calcio inglese contro la Danimarca.
Proprio con la maglia della nazionale si mette in luce a livello mondiale grazie alla sua partecipazione al mondiale in Italia del 1990, tanto che l'anno seguente è acquistato dalla Lazio al costo di 26 miliardi di lire, pur essendosi gravemente infortunato nella finale di Coppa d'Inghilterra.

In tre stagioni alla Lazio realizza solo 6 gol in campionato, il primo dei quali contro la Roma all'89' minuto di un derby molto combattuto.

Nel 1995 torna nel Regno Unito , giocando per tre stagioni nel Rangers Glasgow, squadra con la quale ritrova la continuità di gioco e i risultati.
Raggiunge l'apice della carriera in questo periodo, partecipando agli Europei del 1996.
Nel 1998 viene estromesso dal giro della Nazionale, non essendo stato convocato per i Mondiali del 1998, chiudendo così la sua carriera internazionale con 57 gare e 10 reti.

Passa proprio nel 1998 al Middlesbrough per due stagioni durante le quali continuano i suoi problemi di alcolismo, che ammetterà durante i due anni successivi all'Everton.

Nel 2002 gioca un periodo al Burnley, quindi prova l'avventura americana (2002) e cinese (2003), entrambe senza alcun successo.
L'ultima sfida della sua carriera è del 2004 quando tenta l'avventura di allenatore-giocatore al Boston United ottenendo risultati deludenti.
Non meno deludenti i risultati che otterrà in seguito come allenatore.

Il 28 maggio 2007 Gascoigne viene operato d'urgenza allo stomaco per un'ulcera perforante.

Poi altre disavventure tra cui un tentato suicidio.

Dal tempo del 28-07-2008 - Gascoigne intravede la luce: torna a casa
... dopo i tanti problemi degli ultimi anni e stando al «Sunday Mirror» l’ex giocatore della Lazio starebbe per risposare l’ex moglie Sheryl. Gazza, 42 anni, si è trasferito nella casa dell’ex sposa dopo aver lasciato la clinica di riabilitazione e proprio Sheryl gli ha fatto da infermiera mentre era ricoverato.
I due, che avevano divorziato nel 1998 dopo appena due anni di matrimonio , sono di nuovo innamorati e non esitano a tenersi per mano davanti agli amici . Gascoigne, che non beve più da due-tre mesi, sta cercando di tornare a essere il miglior marito possibile per Sheryl e il miglior padre per i due figli Regan, 12 anni, e Bianca, 21. «Entrambi parlano di risposarsi e di ripartire», racconta un amico della coppia e per Gazza si profila anche un ritorno nel calcio: Kevin Keegan, infatti, gli avrebbe offerto un ruolo nello staff tecnico del Newcastle, il club dove l’ex centrocampista inglese ha giocato più di vent’anni fa.

«I medici sono rimasti impressionati dallo stato di Paul - continua l’amico - Ora è un uomo che può guardarsi allo specchio ed essere orgoglioso della strada che ha intrapreso». Ricostruito anche il rapporto col figlio, che Gazza vuole aiutare a diventare un calciatore : «dice che Regan è un vero talento sul campo, migliore di lui quando aveva la sua età».


Un genio del calcio, un talento difficile da rivedere.
Ho sempre fatto il tifo per lui.
C'MON GAZZA !


Due bellissimi video




VIDEO 1 - Paul "Gazza" Gascoigne




VIDEO 2 - Paul "Gazza" Gascoigne

Paul Gascoigne Gazza Official web site
www.paulgascoigne.biz/




4 commenti:

  1. ti voglio bene ....28 luglio 2008 18:52

    C'MON !!!!

    RispondiElimina
  2. Forza Gazza non mollare19 settembre 2008 16:34

    CALCIO: GASCOIGNE NEI GUAI, ARRESTATO PER DANNEGGIAMENTI A GATESHEAD


    (ASCA-AFP) - Londra, 18 set - Ancora guai per l'ex calciatore inglese Paul Gascoigne arrestato oggi a Gateshead per danneggiamenti.

    Secondo il 'Sun', l'ex giocatore della Lazio, 41 anni, avrebbe aggredito un fotografo freelance davanti al pub 'Metz Experience' di Dunston, Gateshead. 'Gazza', che sta ancora lottando contro la dipendenza da alcol e problemi di salute mentale legati alla depressione, avrebbe cercato stamattina di farsi aprire il locale.

    ''Ha bussato contro la porta e la finestra del pub per 20 minuti cercando di entrare usando le proprie chiavi di casa'', scrive il quotidiano britannico.

    ''Un 41enne, sospetto di danneggiamento, e' stato arrestato stamane'', ha detto una portavoce della polizia di Northumbria senza voler confermare l'identita' dell'uomo o fornire ulteriori dettagli. Ma le foto di Gazza che si scagliava contro la porta del pub hanno gia' fatto il giro dei giornali britannici.

    Gascoigne, che ha indossato la maglia inglese per ben 57 volte, ha giocato anche per il Newcastle e il Tottenham.

    RispondiElimina
  3. Il calcio avrebbe bisogno soprattutto oggi di personaggi come lui per sdrammatizzare un pò e ricordare che nonostante tutto il calcio è anche un gioco.Forza Gazza.

    RispondiElimina